Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando su approfondisci.

seguici su: bt facebook  bt trip youtube siamo presenti anche su: bt agriturism    

grazzanoIl borgo è situato all'ingresso della Val Nure, nella pianura padana, circondato da fertili campi e dai vigneti dei Colli Piacentini.
Il suggestivo villaggio neo-medioevale, chiuso al traffico cittadino, è un'occasione per il visitatore di compiere un vero e proprio salto nel passato grazie ad un raro esempio di architettura di stampo revivalistico in auge in Italia tra Otto e Novecento.
Il borgo offre tutto l'anno occasioni interessanti per una visita, in particolare in tarda primavera e in autunno quando si concentrano le principali manifestazioni in costume medievale.

Grazzano Visconti fu costruito su iniziativa di Giuseppe Visconti di Modrone intorno all'antico castello, agli inizi del 1900, con l'intento di creare un originale centro artistico in veste medioevale.

Passeggiando tra le viuzze medievali è facile imbattersi in scorci suggestivi di case affrescate o in una delle diverse botteghe artigianali specializzate nella lavorazione del ferro battuto.

Sempre aperta, ad ingresso libero, è poi la raccolta di strumenti agricoli, allestita all'interno del fienile nella "Corte Vecchia", antica corte agricola inserita nel borgo.
Il Parco del Castello che si estende su 15 ettari, con giardino in parte all'inglese e in parte all'italiana, merita senz'altro una visita per la sua grande varietà di specie botaniche. Vi si accede individualmente di sabato pomeriggio e le domeniche da primavera a fine autunno con visita guidata.


Appuntamenti di rilievo
L'ultima domenica di maggio il Corteo Storico, la tradizionale festa in costume medievale, riporterà il visitatore indietro nel tempo, intrattenendolo, con giochi e animazione fino al Corteo Storico.

La seconda domenica di settembre, la Magica Giornata, animazione tutta dedicata ai ragazzi, farà rivivere ai giovani le avventure del medioevo.
Il borgo, completamente chiuso al traffico, è servito da due ampi parcheggi posti alle entrate. Gratuiti nei giorni feriali, sono a pagamento nei prefestivi e festivi.

Iscriviti alla newsletter

per essere sempre aggiornato sugli eventi
Privacy e Termini di Utilizzo